Sì, tutti

 
 
 

C’era una volta uno scrittore.

Un’associazione culturale dallo statuto prolisso, quasi minaccioso, lo invitò a presentare il suo ultimo romanzo, assieme ad altri quattro scrittori, all’interno di un festival letterario internazionale organizzato proprio dall’associazione.

Perché – gli veniva spiegato in una mail prolissa, quasi minacciosa – era l’ora che i migliori scrittori unissero le proprie forze, creassero una sinergia, facessero rete.

image001-5358

                   La nazionale italiana di calcio scrittori

Lo scrittore si domandò quale mai fosse l’obiettivo, o il nemico, comune; giacché quando si uniscono le forze lo si fa appunto per raggiungere l’uno o per combattere l’altro.

Poi, non del tutto sicuro del significato della parola sinergia, lo cercò sul dizionario. E il suo timore fu confermato: il termine era adoperato principalmente in ambito tecnico, burocratico. Le sinergie di solito si creavano tra enti, apparati, aziende. Per migliorare la produttività.

Ma a lasciarlo perplesso era soprattutto la locuzione fare rete: andava interpretata come sinonimo di fare goal, passare in vantaggio, sconfiggere gli avversari? Oppure come sinonimo di comportarsi da rete, dunque prendere nelle maglie, catturare?

Lo scrittore aveva sempre pensato che l’unico suo rapporto con la scrittura dovesse corrispondere all’atto stesso dello scrivere; a cui sarebbe seguito il rapporto tra il libro e i suoi lettori (ma suoi del libro, perché a quel punto la figura dell’autore non sarebbe già più occorsa).

Lo scrittore, insomma, rifiutò l’invito.

Ricevuta la comunicazione, tutti i membri dell’associazione culturale – sì, tutti, perché un’associazione deve pur fondarsi su una comunanza di vedute – si offesero mortalmente.

 
 

L’immagine proviene da qui.

 
 
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...